BRANDING OLFATTIVO

Linea Daria

Una fragranza dal carattere unico, che sa di gin tonic, leggerezza e un pizzico di nostalgia, la stessa che troviamo nelle frasi generate dalla mente di Anna Benvenuto, fondatrice del brand.

cliente
Linea Daria
anno
2024

Il cliente

Linea Daria è un brand che si rivolge principalmente a un target giovane, ma non solo. Nasce da un’idea di Anna Benvenuto, fondatrice e direttrice creativa del progetto. Linea Daria è tante cose, un insieme di casualità e coincidenze che insieme acquisiscono un significato bellissimo e danno vita a universi unici di creatività e meraviglia. Un sentimento, una pagina Instagram e grafiche irriverenti sono i semi dai quali prendono vita sia un brand che uno studio creativo… un viaggio straordinario che quotidianamente incanta e sorprende.

Il brand

Linea Daria è un brand che ha saputo spogliarsi della fisicità e arricchirsi di leggerezza come fattore intangibile. Un marchio con una visione ben precisa che parla della forza della passione, del potere dell’ispirazione, del ruolo dell’entusiasmo e ribadisce l’importanza di sognare. Ha una forte identità cromatica. I colori, che ritroviamo anche nello store di Bergamo, evocano sentimenti positivi, influenzano il nostro umore e il modo di pensare. In modo analogo i profumi si connettono con la parte più emotiva e profonda delle persone. Non sono elementi decorativi ma sensoriali, in grado di comunicare e creare atmosfera. Linea Daria riesce a affrontare diverse tematiche in maniera efficace seppur con leggerezza e sempre nel rispetto di tutti e di tutto. Ti fa sentire a casa, tra amici, dove essere se stessi è bello e dove non regna alcuna finta perfezione. Parla di Gin Tonic & Vuoti di Memoria, sì, ma nel post successivo si espone in prima linea per la lotta contro il tumore al seno. Fa ridere ma anche riflettere, sempre. Perché ridere e riflettere tantissime volte vanno di pari passo.

L’identità olfattiva

Una fragranza semplice ma al tempo stesso sofisticata, dal carattere unico. Un mix di note che richiamano il gin tonic e il senso di leggerezza, unite a una particolarità in più. Evoca in chi la percepisce una sensazione olfattiva simile a quella che si prova leggendo le frasi pensate e disegnate da Anna. È una sensazione di ascolto, di empatia, di generosità, gentilezza, gratitudine e soprattutto di amore, con un pizzico di nostalgiaQueste sono le caratteristiche di un brand di successo, poiché è amato. Oggi un brand non basta che sia unico e insostituibile, deve essere irresistibile.

I brand di successo di oggi sono giusti e coerenti, e si dedicano a temi importanti come la sostenibilità, l’inclusione, le pari opportunità e l’innovazione, senza compromettere il benessere dell’ambiente e delle persone. Per questo motivo, Linea Daria ha scelto una fragranza che contiene note olfattive sia sintetiche che naturali, con un’elevata biodegradabilità e una bassa tossicità acquatica. Il tutto completato da un impegno per la sostenibilità ambientale, etica e circolare.

L’utilizzo del logo olfattivo

Il logo olfattivo è diffuso presso l’attuale flagship store di Bergamo e durante i numerosi eventi organizzati in tutta Italia. E’ utilizzato per profumare il packaging dei prodotti spediti ai clienti attraverso le vendite dell’e-commerce e conclusa una vendita lo store. Il cliente Linea Daria ritrova quindi la profumazione per ambienti e tessuti in tutto il processo di acquisto, dallo store alla vendita online e impregnata nella maglietta e nei capellini che sono gli oggetti più acquistati e identificativi del brand. A breve saranno progettati dei prodotti profumati per la vendita che incorporano il logo olfattivo.

Il processo creativo

 

 

STEP 01

Analisi della brand identity e intervista alla founder del brand

STEP 02

Creazione dei campioni di fragranze insieme al maestro profumiere

STEP 03

Organizzazione dell’evento presso la suite a Firenze per la scelta del logo olfattivo

STEP 04

Progettazione della strategia di branding olfattivo e dell’arredo olfattivo

STEP 05

Diffusione della profumazione

STEP 06

Creazione del book del branding olfattivo e dello storytelling della fragranza